SANREMO 2018, numeri da record sui Social

Perché Sanremo è Sanremo. Mai come quest’anno soprattutto sui social. La sessantottesima edizione si è appena conclusa e ha visto trionfare Ermal Meta e Fabrizio Moro dopo la rocambolesca eliminazione e il successivo ripescaggio.

Ma il vero motivetto di questo Festival non è di certo il ritornello della canzone vincitrice piuttosto la parola più virale nata dal video geniale dei The Jackal, “gnigni”.

Sul palco dell’Ariston tutti l’hanno pronunciata: da Michelle Hunziker al maestro Beppe Vessicchio, da Giuliano Sangiorgi al coro dell’Antoniano.

OPERAZIONE SANREMO, I VERI VINCITORI SONO I THE JACKAL

Gli influencer napoletani l’hanno fatta da padroni. Il tutto è iniziato da un video del gruppo in cui hanno simulato un rapimento del conduttore Pierfrancesco Favino per far sì che a prendere il suo posto sia Fru. L’obiettivo? Lanciare un messaggio a tutti i telespettatori italiani: GNIGNI.

Il primo video, pubblicato il 6 febbraio, ha generato 1,6 milioni di visualizzazioni con 22 mila condivisioni e 81 mila reaction su Facebook. Il vero colpo di scena però arriva alla fine di Sanremo quando i The Jackal finalmente svelano chi è stato il vero conduttore. Né Favino, né Fru. Ma ovviamente l’intramontabile Pippo Baudo. Il secondo episodio ha raggiunto 2,7 milioni di visualizzazioni, 76 mila condivisioni e 161 mila reaction.

SANREMO 2018, è RECORD SUI SOCIAL

Una cosa è certa. Oramai il successo di Auditel dipende spesso dal successo che genera un programma sui social. Non è un caso che moltissimi artisti in gara al Festival abbiano destinato una parte del budget pubblicitario nelle sponsorizzazioni sulle varie piattaforme, tra Facebook e Instagram.

C’è chi, come Giovanni Caccamo, ha creato un mini format, #CasaCaccamo, in cui ogni mattina, in diretta da Sanremo, andava in diretta su Facebook e Instagram con un ospite d’eccezione. Chi, invece, come Ermal Meta e Fabrizio Moro, si è appellato a Facebook per raccontare la propria versione dei fatti.

Il Festival di quest’anno è stato campione di ascolti in TV ma anche sui social, tanto da conquistare il record assoluto in termini di interazioni generate dai profili RAI, totalizzandone ben 28 milioni e attestando un incremento del 25% rispetto al 2017.

La prima serata è stata l’evento TV più commentato di sempre sui social network in Italia con oltre 6 milioni di interazioni.

Su Twitter la crescita delle interazioni è stata costante con 413 mila tweet nella prima serata fino ad arrivare a 465 mila tweet nella serata finale.

LA CLASSIFICA SOCIAL DI SANREMO 2018

Meta/Moro hanno vinto anche nella classifica del video più visualizzato su Youtube. Infatti, Non mi avete fatto niente ha raggiunto 5 milioni di view, seguito dai secondi classificati all’Ariston, Lo Stato Sociale, con 4 milioni. Mentre La più seguita sui social rimane Annalisa.

Anche questa edizione di Sanremo si è conclusa. Il trionfo, sicuramente aspettato, è stato quello sui social.

post_sanremo_2018_001