RIM, dove ha sbagliato? [INFOGRAFICA]

Rimane difficile credere che dopo aver ridefinito il concetto di “vita in mobilita’” e aver raggiunto vendite a dir poco stellari, oggi RIM debba guardarsi indietro e chiedersi dova ha sbagliato. Quest’infografica ripercorre le glorie e gli nsuccessi del tanto amato (ai tempi che furono) Blackberry. Tra il lancio del primo dispositivo della tastiera Qwerty e i primi anni sul mercato le sue vendite hanno toccato gli 350M $.

Il passo successivo, e di successo, e’ stato quello di “diventare cool”. Almeno fino al lancio dell’iPhone, tra il 2007 e il 2008, che insieme al lancio di Android ha determinato il rapido declino di RIM. E’ stato qui che gli affezionati BlackBerry aspettavano una risposta piu’ incisiva di Storm, che in un anno ha venduto quello che Apple ha venduto in 3 mesi.

Il resto della storia, lo conoscete, ma vale la pena arrivare in fondo alla grafica per sapere perche’ il co-direttore nel 2011 ha ridotto il suo stipendio a 1$ all’anno.