I club di Serie A su Facebook

Quanti di noi hanno cercato la propria squadra di calcio su Facebook? Molto spesso, non trovando una pagina ufficiale, ci siamo dovuti accontentare di seguirne alcune gestite da tifosi.

In questi giorni ho fatto un’analisi della presenza dei club calcistici della serie A italiana sul popolare social network e i risultati non sono incoraggianti: solo il 50% delle squadre ha una fan page ufficiale.
Le prime sorprese arrivano leggendo la lista dei club NON presenti su Facebook: Bari, Bologna, Brescia, Catania, Juventus, Lecce, Palermo, Roma, Sampdoria, Udinese.
Per le altre 10 ho valutato la “qualità” della presenza in base ad alcuni parametri: personalizzazione della pagina

, presenza di banner FB sul sito ufficiale della società, numero di fan [tenendo conto la popolarità della squadra], qualità degli aggiornamenti.

Ecco i risultati*, in rigoroso ordine alfabetico:

Cagliari [c.a. 9.800 fans]. Nessuna personalizzazione, non è stato fatto il passaggio alla nuova pagina; il banner di richiamo presente sul sito non funziona; buoni aggiornamenti. Voto: 5, bisognerebbe lavorarci.

Cesena [c.a. 11.500 fans]. Nessuna personalizzazione, non è stato effettuato il passaggio alla nuova pagina; il banner non è presente sul sito; aggiornamenti solo dei risultati. Voto: 4, troppo brutta per essere vera. Non resta che sperare sia una pagina fake.

Chievo Verona [c.a. 1.800 fans]. Personalizzazione discreta con lo shop della sociatà; Social plugin sul sito della società; aggiornamenti tramite rss. Voto: 5,5, servirebbe entrare nella pagina ogni tanto.

Fiorentina [ViolaCannel, c.a. 23.100 fans]. Stesso discorso fatto per il Chievo. Voto: 5,5, servirebbe meno automatismo e più umanità.

Genoa [c.a. 20.000 fans]. Ottima personalizzazione dalle grafiche sempre aggiornate; Richiamo sul sito ufficiale [in primo piano]; aggiornamenti interessanti. Voto: 9, un esempio di come andrebbe utilizzata una fan page.

Inter [c.a. 122.000 fans]. Stessa filosofia adottata da Chievo e Fiorentina, pagine personalizzate, ma aggiornamenti provenienti solo da rss. Voto: 5,5, potrebbe essere un buon inizio capire perché gli utenti non interagiscono con la pagina.

Lazio [c.a. 25.400 fans]. Buona personalizzazione della pagina; nessun richiamo nel sito ufficiale della società; aggiornamenti frequenti e interessanti. Voto: 7-, la società dovrebbe far conoscere il lavoro che sta facendo su Facebook.

Milan [c.a. 2.624.000 fans]. Personalizzazione del logo che paga il passaggio alla nuova pagina; per il resto tutto perfetto, presenti anche gli aggiornamenti multilingue. Voto: 9, come sfruttare a pieno le potenzialità del social network.

Napoli [c.a. 395.000 fans]. Stessa storia di Chievo, Fiorentina e Inter. Stesso voto: 5,5.

Parma [c.a. 3.600 fans]. Nessuna personalizzazione, non è stato effettuato il passaggio alla nuova pagina; il banner non è presente sul sito; Gli aggiornamenti sono buoni. Voto: 5,5, si può fare molto meglio a partire dalla grafica e dall’inserimento di un banner sul sito della società.

In conclusione, solo Genoa e Milan paiono aver compreso a pieno le potenzialità di Facebook. Per la Lazio servirebbero dei piccoli accorgimenti, mentre per le altre il lavoro da fare è lungo.

*Dati del 20 Febbraio 2011.

.