Come far crescere una community

Non si crea una comunità. Le comunità esistono già e fanno ciò che vogliono». Parola del papà di Facebook Mark Zuckerberg. E se l’ha detto lui conviene credergli.

I social network hanno accelerato questa esplosione di community, assestando in rete scosse di magnitudo sempre più forti. Oggi le migliori multinazionali – ma sempre più spesso anche le piccole e medie imprese e la pubblica amministrazione più illuminata – dialogano online con le community, intercettando interessi e declinandoli poi al credo aziendale. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. E navigarlo è operazione difficile. Perché intercettare una community e moderarla è cosa assai complessa. Come ha scritto Seth Godin la maggior parte delle organizzazioni dedica il proprio tempo a vendere a una folla, mentre le aziende più accorte riuniscono tribù.

Leggi tutto il post su Che Futuro! >